Cosa sono El Niño è La Niña?

 El Niño è caratterizzato da un riscaldamento delle correnti dell’Oceano Pacifico centro orientale, mentre  La Niña da un raffreddamento.

Tale cambiamento influenza il llivello di pressione atmosferica nel Pacifico centro occidentale.

I cambiamenti dei parametri si influenzano reciprocamente;quando è in corso la fase di riscaldamento delle acque (El Niño), la pressione del Pacifico occidentale è alta e quando è in corso la fase di raffreddamento delle acque (La Niña004606-above_the_clouds-sopra_le_nuvole), la pressione del Pacifico occidentale è bassa.
Si è in presenza di El Niño quando la temperatura delle acque dell’Oceano Pacifico manifesta un incremento di almeno 0.5 °C della media stagionale per un periodo di tempo non inferiore ai 5 mesi.

Se invece la temperatura è inferiore alla media stagionale di almeno 0.5 °C per un periodo di tempo non inferiore a 5 mesi si è in presenza della Niña.

Attualmente gli esperti dicono che siamo in presenza del fenomeno di El Niño dunque  potranno persistere sull’Italia condizioni di clima clima “caldo” anche nel semestre freddo con un espansione dell’alta  pressione africana.

Per avere una i “conferma” di ciò bisogna analizzare anche altri indici oltre che l’ENSO  illustrato nell’articolo.