ALTA PRESSIONE ALLA RISCOSSA

cropped-simo_new.jpgLa settimana, si presenta all’insegna della prima ondata di calore del mese, a causa dell’instaurarsi sul mar Mediterraneo di un promontorio di alta pressione.

Questa figura barica,  con il suo movimento di subsidenza, comprimerà l’aria dall’alto verso il basso comprimendola nei bassi strati dell’atmosfera e quindi riscaldandola.

Il termometro, schizzerà giorno dopo giorno verso l’alto in particolare nel Basso Piemonte, con punte massime localmente intorno a 36 gradi.

Il clima, perciò, sarà afoso ma comunque “sopportabile,” grazie ad una ventilazione al suolo prevalente da nord e moderata nelle ore pomeridiane per il passaggio di tanto in tanto di qualche debole perturbazione atlantica a nord dell’arco alpino.

 

[spider_facebook id=”1″]